Assemblea di #BuongiornoLivorno


L’Assemblea è l’organo sovrano dell’Associazione. Essa è composta da tutti gli Associati iscritti all’Associazione alla data di convocazione e in regola con il versamento della quota associativa annuale.
L’Assemblea è il luogo dove viene approvata la linea politica dell’Associazione, che rappresenta il mandato in base al quale il Direttivo deve modulare la sua azione.
L’Assemblea rappresenta l’universalità degli Associati.

L’Assemblea Ordinaria:
1. elegge i membri del Direttivo;
2. elegge il Presidente dell’Associazione tra i membri eletti del Direttivo;
3. delibera e concorre a definire le linee strategiche e programmatiche dell’Associazione e può dare specifici mandati al Direttivo per atti determinati;
4. delibera sull’approvazione e modifica dei regolamenti dell’Associazione;
5. approva il rendiconto consuntivo e preventivo;
6. elegge i componenti dei Probiviri;
7. stabilisce l’importo annuale della quota associativa

L’Assemblea si riunisce normalmente con cadenza mensile e necessariamente almeno una volta all’anno per discutere, approvare o aggiornare gli indirizzi di programmazione politica dell’Associazione, comprendendo gli obiettivi a breve e lungo termine, le strategie da attuare e i mezzi con cui attuarle, dando mandato per le singole istanze al Direttivo o a gruppi specifici, definendo anche eventualmente l’attivazione di nuovi gruppi ad hoc, a progetto o permanenti.

L’Assemblea Straordinaria delibera sulle modificazioni statutarie, sullo scioglimento e sulla conseguente devoluzione del patrimonio associativo.
Spetta al Presidente dell’Assemblea dirigere e regolare le discussioni e stabilire le modalità e l’ordine delle votazioni.
Le delibere prese dall’Assemblea, in conformità con lo Statuto e i regolamenti, obbligano tutti gli associati,anche se assenti o dissenzienti.

(Art. 10 dello Statuto di #BuongiornoLivorno)


Regolamento dell’Assemblea

Regolamento approvato nella seduta del 12 ottobre 2015

Art. 1 – Composizione
All’Assemblea partecipano con diritto di parola e voto tutte le persone che siano membri dell’Associazione secondo gli articoli 4, 6 e 7 dello Statuto, salvo diversa disposizione in caso di Assemblee per l’elezione degli organi dell’Associazione. Salvo diversa indicazione nella convocazione o parere contrario dei presenti, all’Assemblea è ammessa la presenza di persone non iscritte all’Associazione, senza diritto di parola o voto.

Art. 2 – Convocazione
Le modalità di convocazione delle Assemblee sono regolamentate dall’articolo 11 dello Statuto.
La convocazione è effettuata tramite e-mail alla lista dei soci, nonché con pubblicazione su uno o più degli spazi telematici (sito, social network) gestiti dall’Associazione.
La convocazione deve contenere il materiale, o la modalità per reperire il materiale, necessario per la discussione di interventi e mozioni.

Art. 3 – Deleghe
Il socio che non partecipa o abbandona definitivamente la seduta dell’Assemblea può delegare un altro socio a rappresentarlo.
Ogni socio può raccogliere fino ad un massimo di una delega.
La delega deve avere forma scritta ed essere consegnata alla Segreteria dell’Assemblea in tempo utile per eventuali votazioni.
Il socio presente non può farsi rappresentare in caso di temporanea assenza dalla seduta.

Art. 4 – Ordine del giorno
La stesura dell’ordine del giorno compete al Presidente dell’Assemblea secondo le indicazioni del Presidente dell’Associazione e del Direttivo.
Ogni socio può far pervenire al Direttivo delle segnalazioni di argomenti o comunicazioni per la loro inclusione nell’ordine del giorno.