Descrizione del gruppo:

 

DI COSA SI OCCUPA

La crisi sempre più strutturale (o la fine?) della società del lavoro e il passaggio – in atto da tempo – alla società del rischio condiziona, inevitabilmente, i vari capitoli del sociale e del welfare contemporaneo e cittadino. Garantire le “sicurezze sociali” svincolate dei redditi salariati è una priorità. Mutualismo, beni comuni e reddito minimo o di base sono elementi innovativi e costitutivi di un nuovo Stato Sociale che sia autogenerativo, comunitario e di prossimità. Le domanda da cui partire sono: come garantire la rete sociale al di là della piena occupazione e al congedo del cittadino lavoratore? Come evitare che nella società sempre più persone siano escluse?
Il gruppo del sociale di Buongiorno Livorno si impegna per un nuovo patto sociale territoriale partendo dalle risorse dei cittadini e dalle loro capacità di autorganizzazione, favorendo una progettualità caratterizzata dalla crescente osmosi fra società civile organizzata e sistema dei servizi: anche per questo stiamo portando avanti studi e progetti finalizzati all’amministrazione condivisa, alla gestione diretta di beni e servizi passando attraverso forme alternative.

 

MODALITA’ DI LAVORO
Il gruppo si ritrova con cadenza settimanale, organizza incontri e seminari, approfondisce temi e documenti, elabora progetti e proposte. Esiste un gruppo facebook che agevola comunicazioni e informazioni di servizio e di organizzazione.

 

Referente del gruppo: Stefano Romboli


Vorresti far parte del gruppo oppure proporre nuove idee o temi da affrontare? Contattaci! 

 

 


Documenti e approfondimenti:

 

roschetta - foto di Roberta Bancale 23 Aprile 2019

Nuovi bandi per i migranti: meno soldi e più insicurezze

Stanno passando sotto silenzio alcune conseguenze legate al famigerato “Decreto sicurezza Salvini”, sul quale siamo intervenuti più volte evidenziando le numerose criticità. La dimostrazione di come il decreto non persegua l’obiettivo di favorire l’accoglienza e la convivenza dei richiedenti protezione internazionale e tantomeno la cosiddetta sicurezza ci arriva anche dai nuovi bandi indetti dalla Prefettura […]

8 Aprile 2019

Che cosa serve alla sanità livornese

Nelle settimane scorse, grazie a simpatizzanti e associati, il Gruppo sociale di Buongiorno Livorno (da sempre impegnato su questi temi) ha fatto circolare un questionario tra il personale dipendente dell’ospedale di Viale Alfieri. Nessuna pretesa statistica, certo, ma grazie alle risposte ricevute da qualche decina fra medici, dirigenti, infermieri e tecnici sanitari possiamo oggi meglio […]

1 Aprile 2019

Ancora distorsioni elettorali

Tempo di elezioni, tempo di distorsioni. Quattro anni fa intervenimmo sulla confusione dei piani tra politica e Terzo Settore, adesso lo rifacciamo per una situazione più grave. È di pochi giorni fa la notizia della partecipazione alle Elezioni Comunali del presidente dell’Avis, Matteo Bagnoli. Lo farà candidandosi nella lista “Casa Livorno” che sosterrà Luca Salvetti.L’Avis […]

Foto di Roberta Bancale 29 Marzo 2019

Le destre usano le famiglie come arma

Molte associazioni di donne e LGBT, il movimento Nonunadimeno e i centri antiviolenza, sabato 30 marzo manifesteranno a Verona per contestare il congresso mondiale della famiglia. Il congresso, appoggiato dai diversi esponenti del Governo (i ministri Fontana, Bussetti e Salvini e il senatore Pillon), e delle istituzioni locali, (il governatori Zaia e il sindaco di […]

26 Marzo 2019

Tutto rimandato per l’ospedale nuovo

Et voilà, come abbiamo sempre pensato e denunciato non avremmo avuto niente di concreto in questi mesi, malgrado l’annuncio in pompa magna: per l’ospedale nuovo era tutto un bluff, come commentavamo già a dicembre scorso. Una manfrina tirata per le lunghe: da anni la sanità e la necessaria riqualificazione dell’ospedale sono ostaggio delle contrapposizioni politiche. […]

4 Dicembre 2018

Buongiorno Livorno in città a dicembre con tre sportelli sociali per orientamenti legali

Torna l’appuntamento con lo Sportello Sociale di Buongiorno Livorno, un progetto che ha la finalità di offrire un orientamento gratuito a chiunque abbia dubbi o problemi in materia legale (ambito giuslavorativo, penale, familiare e immigratorio), fiscale, amministrativa e burocratica, come ad esempio per la compilazione di modelli di accesso a bandi e/o agevolazioni di vario […]

Centro Sociale Residenziale di Lastra a Signa 20 Ottobre 2018

Pascoli e Villa Serena: questioni da affrontare con responsabilità e innovazione

Da tempo di parla si chiudere, esternalizzare ecc. il Pascoli e Villa Serena, le residenze pubbliche e comunali sanitarie per anziani di Livorno. Già nel 2016 il Settore Politiche Sociali e Abitative del Comune di Livorno preparò un documento che preparava il terreno e dal quale si capiva bene l’indirizzo che avrebbero intrapreso. Questione di […]

16 Ottobre 2018

Il decreto Salvini risolve i problemi?

Il decreto Salvini risolve i problemi? Assolutamente no. Per una città più sostenibile e sicura il nostro Stefano Romboli commenta il nuovo decreto Salvini. Un provvedimento che non risolve nessun problema. Vi spieghiamo il perché.

Foto di Roberta Bancale 2 Ottobre 2018

Migliorare l’accoglienza dei migranti partendo dai territori

Il 24 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato all’unanimità il cosiddetto decreto Salvini su immigrazione e sicurezza che contiene alcune forme di involuzione civile finalizzate a soddisfare la pancia e la paura gonfiate ad arte in questi anni, con responsabilità e complicità diffuse, anche del centro sinistra. Il decreto prevede, fra le altre cose, […]

Foto di Roberta Bancale 22 Settembre 2018

Assistenza domiciliare a Livorno: garantire la qualità del servizio e i diritti delle lavoratrici

Il servizio di Assistenza Domiciliare a Livorno è realizzato da un consorzio tra due Cooperative, Cuore e Agape: sono impegnati circa 70 lavoratrici e lavoratori. Superfluo sottolineare come questo servizio sia importante per la qualità della vita di molti cittadini che si trovano in situazioni difficili, come debba essere svolto con professionalità e partecipazione e […]