2 novembre 2017

Piazza Garibaldi: suolo pubblico e commercio.

Nel Consiglio Comunale di lunedì si è discussa la nostra interpellanza relativa alla delicata questione del suolo pubblico in Piazza Garibaldi. Una situazione che sta mettendo fortemente in difficoltà i gestori delle baracchine di vecchia assegnazione, impossibilitati a svolgere adeguatamente il proprio lavoro a causa della mancata concessione del suolo pubblico a ridosso del manufatto. […]

28 ottobre 2017

#DossierAlluvione 8 – Acqua, città e paesaggio post l’alluvione: il caso del Rio Maggiore

La proposta avanzata giorni fa sulla deviazione del rio Maggiore ha fatto molto discutere tanto da non avere al momento elementi certi di valutazione sui presupposti che l’hanno generata né sull’effettiva percorribilità a livello tecnico. Quindi mettendo da parte tutta la diatriba politica ci sembra utile spostare il dibattito sul piano culturale e cercare di […]

Foto di Michel Guillet 27 settembre 2017

#DossierAlluvione 2: Una pioggia di responsabilità

Il disastro del 10 settembre ci spinge con urgenza verso una ricerca della responsabilità. Crediamo sia però inammissibile che questa sia fine a se stessa, o peggio finalizzata a scopi elettorali. Questa ricerca deve essere finalizzata ad individuare una nuova strada, che miri ad una concezione innovativa, che ribalti pratiche e scelte progettuali , che […]

Immagine da Senza Soste 5 luglio 2017

Alienazioni contro l’interesse pubblico

Il Piano delle “alienazioni e valorizzazioni”, sarà discusso domani, giovedì 6 luglio, in commissione consiliare congiunta seconda e quarta, sia per gli aspetti patrimoniali e le stime dei beni da porre all’asta, che per le verifiche urbanistiche, in vista dell’ennesima variante. Il piano contiene un lungo elenco di complessi immobiliari di pregio, posti in zone […]

4 maggio 2017

Esselunga: un’eredità del passato.

L’urbanistica a Livorno si muove ancora tra varianti ed ipermercati. Il PD ha segnato la tragica storia degli ultimi anni e chi oggi siede in consiglio non accenna, a riguardo, ad un minimo di autocritica, confermando che da certi punti di vista nulla è cambiato nel loro modo di vedere il territorio. La gestione della […]

9 marzo 2017

Il senso del ridicolo e la mobilità a Livorno. Si cambi subito l’assessore al traffico.

Chiediamo che l’assessore Vece sia rimosso dall’incarico o che sia lo stesso sindaco a assumersi la delega in questione e che si decida di intraprendere una reale inversione di rotta, mettendo qualcuno che si occupi davvero di mobilità e che non sia un secondo assessore al bilancio, realizzando percorsi di coinvolgimento delle associazioni di categoria e dei cittadini.

Un momento del "Mercatino senza denaro" organizzato da BL il 19 marzo 2016 nel parco pubblico prospiciente la "Torre" della Cigna 31 gennaio 2017

Torre della Cigna: un bene da utilizzare

Per la vicenda della Torre della Cigna le soluzioni sono tutt’altro che definite e come forza politica ci siamo interrogati su come si possa costruire uno scenario diverso, nella consapevolezza che l’emergenza delle famiglie, che si sono installate nei locali non più utilizzati e lasciati in stato di abbandono, è un problema che riguarda tutta la […]

28 novembre 2016

I progetti della Stazione Marittima e del Waterfront per affermare le priorità pubbliche e locali

A seguito dell’approvazione, nel marzo 2015, dell’accordo per il piano regolatore portuale e delle varianti al piano urbanistico comunale, si è aperta una fase di attuazione e revisione delle trasformazioni del waterfront cittadino attraverso i relativi piani e progetti. Al momento attuale la gara indetta dall’AP per la privatizzazione della Porto 2000, dopo rinvii nelle […]

Un momento del "Mercatino senza denaro" organizzato da BL il 19 marzo 2016 nel parco pubblico prospiciente la "Torre" della Cigna 5 luglio 2016

Emergenza abitativa: proposte di strumenti operativi

Sull’argomento dell’emergenza abitativa presentiamo un approfondimento tematico curato dal gruppo Urbanistica, che si è dato fin da subito l’obiettivo di individuare strumenti operativi e interventi concreti, a partire dalla conoscenza delle problematiche reali presenti in città e delle difficoltà che le famiglie, legate al mercato privato degli affitti, al ruolo di Casalp e all’Agenzia per gli affitti.

Foto © tillwe - Licenza CC BY-SA 17 giugno 2016

Aree per orti urbani e sociali: coinvolgere i cittadini

Buongiorno Livorno ritiene necessario favorire politiche diverse per la gestione degli spazi aperti non utilizzati di proprietà pubblica, percorrendo strade più leggere, legate alle realtà locali e ai bisogni espressi dalla gente.