Direttivo


Direttivo di #BuongiornoLivorno, eletto nell’assemblea del 18 maggio 2016

Silvia Giuntinelli, Presidente di #BuongiornoLivorno
Stefano Romboli, Vicepresidente
Luca Benedetti, Tesoriere
Valentina Barale
Paolo Bruciati
Simona Corradini
Michela Molitierno
Federica Demi
Valeria Giuliani


 

Dallo statuto:

Art. 15 Il Presidente dell’Associazione
Il Presidente dell’Associazione rappresenta l’Associazione davanti a terzi e ha il potere di firmare in nome dell’Associazione stessa. Egli convoca le riunioni dell’Assemblea, fissandone l’ordine del giorno, coordinandosi con il Presidente dell’Assemblea.
Partecipa di diritto alle riunioni del Direttivo e garantisce il rispetto degli indirizzi politici dell’Associazione.
Al Presidente viene delegato il potere di compiere atti di ordinaria amministrazione e di curare, insieme al Tesoriere, gli aspetti amministrativi della vita dell’Associazione e di aprire conti correnti con firma disgiunta presso istituti di credito ed effettuare in via continuativa e in qualunque forma qualsiasi versamento e/o prelevamento totale e parziale.
Il Presidente viene eletto dall’Assemblea tra i membri eletti del Direttivo.
Ha un mandato di due anni e può essere rieletto solo due volte consecutive.
Il Presidente può essere sfiduciato dal Direttivo con una maggioranza dei ⅔.

 

Art. 16 Il Direttivo
Il Direttivo ha il compito di concretizzare l’indirizzo politico proveniente dall’Assemblea.
Il Direttivo elegge tra i sui membri eletti: un Vicepresidente, un Tesoriere e un Segretario.
Il Direttivo stabilisce la modalità organizzativa interna più funzionale ai propri scopi, comprendendo i singoli compiti, le deleghe politiche e organizzative da assegnare ai propri membri, la loro durata e la possibilità di rotazione degli incarichi.
Ad ogni membro del Direttivo saranno assegnati compiti specifici sulla base delle necessità e delle attitudini dei membri stessi.
Il Direttivo si riunisce mediamente una volta a settimana e in base alle esigenze.
Tutti i membri hanno lo stesso diritto di voto.
Il Direttivo e tutti gli organi che ne derivano restano in carica per 2 anni con una verifica annuale.
Durante la verifica, se eventuali dimissioni e estromissioni dal Direttivo hanno diminuito il numero degli eletti, stabilito dal regolamento elettorale in essere, sotto la soglia dei 3/4 il Direttivo è obbligato a effettuare gli opportuni subentri con i non eletti, oppure eventuale elezione suppletiva finalizzata al reintegro, considerando rispettivamente le esigenze operative e le disponibilità dei non eletti.

 

Art. 17 Il Vicepresidente

Il Vicepresidente è nominato dal Direttivo, su indicazione del Presidente, tra i suoi membri.
Il Vicepresidente ha il compito di sostituire il Presidente ogni qualvolta questi sia impedito all’esercizio delle proprie funzioni.