24 maggio 2016

Fermare la privatizzazione mascherata di ASA

I settori regolati (quali sono quello idrico e quello del gas) dovrebbero avere “la dimensione minima efficiente”. Questo non significa che debbano solo essere abbastanza grandi da non avere rilevanti diseconomie di scala, ma significa anche che le loro dimensioni devono essere quelle minime, in modo da evitare non solo il formarsi di pericolosi monopoli in settori fondamentali, ma anche tutelare il mantenimento di un rapporto diretto tra il cittadino/utente con il soggetto che politicamente deve garantire la qualità e funzionalità del servizio pubblico essenziale.